legato

[membership_downloads_box title=”Scarica il video qui sopra!”]Clicca con il tasto destro sul link qui sotto e seleziona “salva con nome” o “salva oggetto con nome” per scaricarlo sul tuo computer

[membership_download_item_mov link=”http://www.scaricaveloce.com/CORSIPIANOFORTE/4-Legato.zip” + target=”_self”]Scarica il video sul LEGATO![/membership_download_item_mov]

[/membership_downloads_box]

30 commenti su “legato”

  1. Grazie, Cristina.
    in famiglia ci piacerebbe se la nostra prima bimba (nata in giugno 2011) potesse frequentare una scuola materna ed elementare orientata alla formazione musicale, a Bologna Centro storico. Hai consigli?
    Grazie comunque per la cortese attenzione.
    Cordialmente
    Nonna Maria Vittoria

    1. Ciao Nonna Maria Vittoria 🙂
      potreste informarvi se ci sono delle scuole “Yamaha”.
      Prova a chiedere nei negozi di musica.
      Sono scuole ad indirizzo musicale e sono molto valide, ho insegnato lì e sono molto serie.
      Ciao!
      Cristina

  2. Ti ringrazio Cristina per queste quattro lezioni.

    Non essendo completamente a digiuno sono stato facilitato e inoltre, un rinfresco alla
    memoria per il solfeggio di un tempo scolastico.Grazie nuovamente,

  3. felicemente sorpreso per la semplicità nel porgere il contenuto della lezione. E’ così che si spiegano le cose che altri devono imparare. Complimenti.
    Spero di impegnarmi compatibilmente con il tempo a mia disposizione.
    Un Grazie di cuore. Tommaso

  4. Antonella Cenci

    una lezione molto chiara con buona possibilità di recepire il contenuto, tempi giusti per apprendere le varie fasi, sono molto contenta di averla trovata, grazie molto

  5. Quando finisce un amore
    così com’è fin…
    do, re, do, re…
    Mi e’ tornata in mente quella canzone di Cocciante.
    A parte gli scherzi.
    Spieghi molto bene.
    Io suonICCHIO la chitarra.
    Da poco mi hanno regalato una tastiera ROLAND.
    Con te ho gia’ iniziato ad ADOPERARLA.
    Un saluto da Giuseppe di Arezzo (Toscana).
    PS: Nel video ”posizione delle mani” parli del primo video.
    Scusa dove è?

  6. gianfranco mattei

    Cara Cristina, sono sempre stato attratto dal pianoforte e ne ho uno in casa, ho fatto numerosi corsi anche con maestro, ma purtroppo per motivi di lavoro ho dovuto seguire poco. Ora ho piu’ tempo e certamente non mi manca la volontà, ho letto con piacere quando dici che non c’è età per imparare , quindi vado a ricaricare la Paypal e acquisterò il primo corso. Mi è piaciuta molto la tua presentazione e sinceramente oltre la facilità di acquisizione col video tanto che sembra che sei presente al corso. Quindi sarò un tuo allievo e vedremo come andrà a finire. Tanti cordiali saluti a te e lo staff

  7. Gennaro ADAMO

    Grazie Cristina, penso che finalmente inizierò a imparare a suonare. Attendo con impazienza il corso completo. Rino ( un non più giovane allievo )

  8. Come lo spighi sembra facile, se le altre lezioni sono cosi’, credo che raggiunto 53 anni potrei anche diventare un pianista 😉 grazie Gristina 🙂

  9. Buongiorno, volevo solo sapere come mai nei video “omaggio” parti già con la seconda lezione e non con la prima postura della quale tu fai riferimenti nel video “posizione delle mani”.
    Forse non sarà importantissimo, ma non avendolo non posso giudicare.
    Ciao e scusa per questa segnalazione.

  10. Cara Cristina,
    davvero complimenti per la chiarezza e la competenza nell’esposizione. Io ho studiato pianoforte, da privatista, per 4 anni e ad un’età abbastanza tenera (10 anni). Nel tempo, non ho mai abbandonato del tutto lo strumento ma, vuoi per impegni scolastici (liceo classico e poi laurea in giurisprudenza), vuoi per una serie di altri motivi, ho ridotto di molto il tempo dedicato all’amato pianoforte. Ora, da un paio d’anni, ho ripreso e, forse, anche perché più maturo, mi sento di suonare meglio. Ho ripreso a suonare le scale, a curarmi dei dettagli dell’esecuzione. Ebbene, la domanda è questa: da perfezionista quale sono (e vedo che condividiamo questa qualità-difetto), vorrei alcune delucidazioni su argomenti più “avanzati” come gli abbellimenti, e altro. Ci saranno tue lezioni al proposito? Grazie, in anticipo.

  11. Ciao Cristina!
    Solo una domanda: nel passaggio del pollice non ho capito dove lo stesso vada poi a posizionarsi…se sei col mignolo sul Sol,si posiziona sul La o dove?
    Grazie

    1. Ciao,
      dipende, col mignolo non puoi fare il passaggio del pollice,
      solo col secondo o terzo dito o al limite il quarto.
      Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.